Avevo proprio voglia di un bel piatto di polenta, anche se quando ho deciso di prepararla la temperatura era quasi primaverile. Questo piatto richiede tempo e pazienza soprattutto per le ore di cottura. Pertanto scegliete il giorno piu consono e mettetevi all’ opera. Per la tecnica ho usato alcuni escamotage e funzionano perfettamente senza alterare l’esito del piatto. Ricordo quando mia madre la preparava con abbondante sugo e salsicce su una tavolozza di legno al centro le salsicce, e poi una bella spolverata di pecorino e parmigiano. Per scelta ho voluto farla meno liquida e poi fatta raffreddare per poterla tagliare a pezzi.

Ingredienti polenta

Ecco la lista della spesa :

  • 1kg di polenta
  • 4 lt Acqua
  • Olio evo
  • Sale

Ingredienti sugo

  • 5 barattoli di passata pomodoro da 700 g
  • 10 salsicce
  • 10 polpette
  • 2 cipolle rosse
  • Foglie di alloro
  • Sale
  • Olio evo
  • Parmigiano
  • Pecorino

Preparazione sugo

Cominciamo con la preparazione del sugo

  1. Sgrassassiamo le salsicce mettendole in acqua bollente bucherelliamole con un coltello per far uscire il grasso in eccesso
  2. Le polpette passiamole in padella con un filo di olio per qualche minuto, eviteremo che possano sgretolarsi nel sugo.
  3. Utilizziamo una pentola capiente, dove soffriggeremo cipolla e olio evo
  4. Aggiungiamo la passata di pomodoro, inseriamo le polpette e le salsicce e foglie di alloro
  5. Il sugo dovrà cuocere per circa 4 ore a fuoco medio.

Preparazione polenta

  1. Far bollire il quantitativo di acqua (vedete sulla confezione)aggiungete sale ed un filo di olio
  2. Inserire a pioggia la polenta, avendo cura di girarla per sciogliere i grumi
  3. il tempo di cottura dipende dal tipo di farina e dalla quantità di acqua
  4. Sarà pronta quando comincerà a staccarsi dal bordo
  5. Nel mio caso ci sono volute 3 ore circa
  6. Una volta cotta l’ ho versata in una tiella e fatta raffreddare
  7. Diverrà soda, e facile al taglio per creare delle strisce.
  8. Ora per renderla succulenta prendete una grande tiella, cospargete di sugo, adagiamo le strisce di polenta una vicino all’altra, Cospargete ancora di sugo in abbondanza fino riempite bene la tiella.
  9. Spolverate con parmigiano e pecorino
  10. In forno a 220 Gr per 30 minuti
  11. Servite in tavola con un buon bicchiere di vino rosso

La preparazione della polenta richiede pazienza. Con qualche escamotage possiamo cuocerla senza essere costretti a girare costantemente. Per prima cosa, quando versiamo pioggia la polenta potete usare il mixer a velocità 2 per sciogliere velocemente i grumi. L’altro trucchetto è quello di bagnare un canovaccio ed avvolgerlo intorno al coperchio e chiudere la pentola, mi raccomando il canovaccio sopra il coperchio in modo che le estremità non cadono sul fornello a contatto con il fuoco. In questo modo non sarà necessario girarla per ore.

Gallery Fotografica

Dite la vostra!

Curiosa di conoscere i vostri commenti e idee

+3